La revisione dei processi a carico dell’ex Presidente Morsi

0
395

La Corte di Cassazione egiziana ha accolto l’appello di Mohamed Morsi e ha annullato una delle due condanne all’ergastolo emesse contro il deposto Presidente, espressione dei Fratelli Musulmani.

Secondo la più alta Corte d’appello dell’Egitto, è tutto da rifare il processo in cui Morsi è imputato con l’accusa di aver cospirato contro il Paese a favore di Hamas, Hezbollah e Iran. Nelle scorse settimane, la Corte di Cassazione si era pronunciata a conferma della condanna a vent’anni di reclusione per Morsi, accusato di aver ordinato l’arresto e la tortura di molti manifestanti ostili al suo governo, tra il 2012 e il 2013. A distanza di poco tempo, la Corte aveva anche annullato il giudizio di condanna alla pena capitale a carico dell’ex Presidente, in questo caso, accusato di aver organizzato un’evasione di massa dal carcere di Wadi el Natroun, dove lo stesso Morsi era detenuto nel 2011, durante la rivoluzione che portò alla caduta del regime di Hosni Mubarak. Il prossimo 27 novembre, il giudice emetterà il verdetto sulla seconda condanna all’ergastolo di Morsi, accusato in un altro processo di aver rubato documenti riguardanti la sicurezza nazionale per consegnarli al Qatar, uno tra i principali sostenitori dei Fratelli Musulmani.

Morsi resterà in carcere, ma nella revisione dei processi a carico del primo Presidente eletto democraticamente dopo gli eventi della Primavera Araba, poi rovesciato nel 2013 dal colpo di Stato organizzato dal capo dell’esercito di allora, ora Presidente, Abdel Fattah al-Sisi, in seguito alle proteste di massa, è soprattutto l’annullamento dell’esecuzione della sentenza di morte che potrebbe giovare al governo centrale del Cairo. Potrebbe, infatti, scongiurare il rischio di assistere a sollevazioni popolari ostili ad al-Sisi, fomentate dalla Fratellanza Musulmana, e dirette a strumentalizzare il malessere sociale che serpeggia nella società, a causa della crisi economica che sta interessando l’Egitto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here